Impedenzometri da noi utilizzati

Previous
Next

Che Cosa e’ L’Esame Impedenzometrico-detto:Impedenzometria?

L’esame impedenzometrico,  comprensivo di timpanometria e di reflessometria cocleo-stapediale,  è un esame diagnostico audiologico obiettivo, indipendente dalla volontà del soggetto, che ci permette di valutare:

a) con la timpanometria: lo stato anatomo-funzionale del sistema timpano-ossiculare [la funzionalità della membrana timpanica e della catena degli ossicini (orecchio medio)],e la funzionalita’ tubarica(fig.1);

b)con i riflessi endotimpanici :riflesso della staffa è possibile anche studiare la presenza o meno del riflesso stapediale, ovvero stabilire se il muscolo stapedio, un piccolissimo muscolo situato nell’orecchio medio, si contrae in risposta a suoni di intensità elevata, con dei tests particolari fare:

 

1) diagnosi obiettiva di  sofferenza cocleare (Tests di Metz(fig. 2);),

2) retrococleare (Tests di Anderson(fig. 3)) e dello stesso orecchio medio (on-off, assenza del riflesso), otosclerosi, ecc.

Prove di funzione tubarica a timpano aperto e chiuso fig. 1:

 Viene utilizzato per valutare la funzionalità della tuba di Eustachio, cioè la comunicazione tra orecchio medio e naso.

– Test di Metz fig. 2a – 2b:

test obiettivo di ricerca del fenomeno del recruitment (patologia cocleare)

– Test di Anderson fig. 3:

test obiettivo di sofferenza del’ I° neurone (patologia retrococleare)

Fig. 1
Fig. 2a
Fig. 2b
Fig. 3